loading

Adorazione dei Pastori

L' "Adorazione dei pastori" di Cento (collezione privata), è stata datata dalla critica intorno al 1516.  E' questo il periodo in cui la produzione artistica di Garofalo subisce potentemente gli influssi dello stile dossesco: le superfici colorate si fanno più ruvide e corpuscolari e i chiaroscuri maggiormente contrastati. Il riferimento alla tradizione classica si riscontra, invece, nelle tanto profonde, quanto inverosimili arcate che fanno da cornice alla scena; sullo sfondo, invece, riscalda l'atmosfera un tramonto dai colori tipicamente veneziani.

Copyright immagine: "La riproduzione fotografica è tratta dalla Fototeca della Fondazione Federico Zeri. I diritti patrimoniali d’autore  risultano esauriti".

Anno

1516

Autore

Benvenuto Tisi da Garofalo.